}?>
Home / Winner

Winner

V EDIZIONE

Sezione “Cortometraggi”: Giorgio Amato con “Veganlove”
Sezione “Documentari”:  Silvia Chiarantini con  “Pop palestine”
Sezione “Cortometraggi Rai Cinema Channel”: Giorgio Amato con “Veganlove”
Sezione “Cinecibo Dieta Mediterranea” : Nicola Palma con “Ancel
“Cinecibo Chef Actor”: Dino Abbrescia
“Cinecibo Chef Actor”: Elisabetta Pellini
“Cinecibo Progetti Futuri” di  Susy Laude “Laspes”
“Premio Cinecibo migliore regia” : Gianluca Ansanelli con “Troppo Napoletano”
“Premio Cinecibo migliore attore emergente” : Gennaro Guazzo con “Troppo Napoletano”

 

IV EDIZIONE

Sezione “Cortometraggi”: Roberta Cianciola con “Non si gioca con il cibo”
Sezione “Documentari”:  Stefania Pastore con “Il gusto tra le mani”
Sezione “Cortometraggi EXPO”: Matteo Noce con “Foodball”
Sezione “Documentari EXPO”: Piero Cannizzaro con “Cilento, un mondo Biodiverso”
“Cinecibo Chef Actor”: Maurizio Casagrande
“Cinecibo Chef Actor”: Enzo Salvi

 

III EDIZIONE

Sezione “Cortometraggi”: Antonio Monaco e Carlo Ciardiello con “Panino con la mortadella”
Sezione “Scuole”: Profagri di Capaccio-Paestum  con “Pensaci Prima”
Sezione “Cineturismo”: Eleonora Raimondo per un percorso cineturistico ispirato dal film di Francesco Rosi “Cristo si è fermato ad Eboli”

 

II EDIZIONE

Sezione”Cortometraggi”: Ezio Maisto di Pontecagnano, con “I frutti sperati’
Sezione “Documentari”: Davide Colferai, chef veneto, con “Alimentum’

 

I EDIZIONE

Migliore premio del pubblico: Antonio Alaimo e Lelia Vitigliano in collaborazione con la casa di reclusione di Eboli (SA) con “La lista”
Migliore spot: “Davimus” dell’Osservatorio Culture Giovanili
Migliore canale tematico: “Alice Sky”
Migliore documentario: Piero Cannizzaro con “Angel Keys e la dieta mediterranea”
Migliore cortometraggio, sezione scuole: “Pasta, scuola ed ironia”
Migliore scenografia: Cortometraggio straniero “Intercambio” di Antonello Novellino e Antonio Quintanilla
Migliore montaggio: Rudy Zoppi con “Ava-Rho”
Migliore lungometraggio straniero: “Soufflè d’amore”, proveniente dalla Bulgaria
Migliore lungometraggio: “Focaccia Blues” di Nico Cirasola
Migliore cortometraggio: Stefano Russo con “Sei quello che mangi”
Migliore regia: Edoardo De Angelis con “Mozzarella stories”
Migliore attore protagonista: Massimiliano Gallo per il film “Mozzarella Stories”
Migliore sceneggiatura; “Carna 27” di Diego Manfredini
Menzione speciale per la sceneggiatura: “E poi…vola” di Luigi Marani e Janet De Nardis

Scrolla in alto